La memoria
di Medea

07.11.2021
Teatro Hangar
ore 17:00
via Pecenco 10, Trieste

Biglietti:
Intero € 20,00
Ridotto € 10,00
Ridotto Under 27 – Soci € 5,00

Programma

Brano 1

Brano 1

Brano 1

Brano 1

Brano 1

Brano 1

Brano 1

Concepita da Ugo Vicic inizialmente come monologo teatrale, scritto per la grande attrice triestina Lidia Kozlovic, premiato a un concorso internazionale di teatro da camera e realizzato dopo la morte dell’attrice al Teatro Rossetti, per la regia di Paola Bonesi, “La memoria di Medea” è diventata un’opera da camera, con tre personaggi e la musica di Stefano Sacher.                                          

Prendendo spunto dal XVII Canto dell’Inferno di Dante, dedicato ai fedigrafi e ingannatori, e quindi fra tutti Giasone, si è voluto focalizzare l’idea drammaturgica su Medea, la moglie tradita e abbandonata. Fra tutti i personaggi del mito, quello di Medea è tra i più inquietanti. L’infanticidio, specie se compiuto da una madre, è quanto di più terribile e angosciante si possa immaginare. In questo caso Medea sembra dimenticare, pur volendo ricordare a tutti i costi, il tragico atto che ha o avrebbe compiuto e per il quale è già condannata da tutti.

Nel testo di Ugo Vicic un finale sorprendente offre una prospettiva diversa al mito e al personaggio che da Euripide a Christa Wolff, da Cherubini a Pasolini ha attraversato la storia della cultura occidentale.

Atto unico di grande intensità splendidamente interpretato da Anna Viola nella parte della protagonista, Massimiliano Svab, Raffaele Prestinenzi e Nada Tavcar e con la partecipazione di Mery Bertos, voce narrante fuori campo. La parte musicale è affidata all’Amadeus Adriatic Orchestra AAO diretta da Stefano Sacher con la regia di Jasmin Kovic.

Stefano Sacher
Direttore Artistico AMITS

Anna Viola

Nome Cognome

Data di nascita

Professione

Cellulare

E-Mail

Sito Web

 

Diplomata in Organo e composizione organistica al Conservatorio J. Tomadini di Udine, il soprano Anna Viola intraprende lo studio del canto sotto la guida del soprano Cecilia Fusco per proseguire il perfezionamento del repertorio con il Maestro Stefano Gibellato. Vincitrice del secondo premio al concorso “Giovan Battista Velluti”, svolge intensa attività concertistica collaborando con diversi solisti e formazioni da camera e orchestrali. Si esibisce in importanti sale da concerto a livello nazionale e internazionale (Ridotto del Verdi di Trieste, Sala Mahler, Piccola Fenice di Trieste, Sala Madrassi di Udine, Teatro Bobbio, Sala Ajace di Udine, Teatro Verdi di Pordenone etc.) in concerti di repertorio belcantistico, di musica sacra e da camera. Protagonista di molte produzioni operistiche tra i ruoli al suo attivo si annoverano Violetta (La Traviata), Lucia di Lammermoor, Regina della Notte e Pamina (Flauto Magico), Adina (Elisir d’Amore), Elvira (L’Italiana in Algeri), Donna Anna (Don Giovanni), Musetta (La Bohème), Clorinda (La Cenerentola), Lucieta (Il Campiello), Amore (Orfeo ed Euridice), Rosina (Il barbiere di Siviglia) etc. Ha calcato i palcoscenici di importanti teatri italiani (La Fenice di Venezia, Marrucino di Chieti, Teatro Massimo di Palermo, Olimpico di Vicenza, Teatro Sociale di Rovigo, Mainfranken Theater di Würzburg, Malibran di Venezia etc.) sotto la guida di importanti registi e direttori d’orchestra. Per “La Fenice” di Venezia ha interpretato Lisa ne “La Sonnambula” di Bellini. La produzione è stata trasmessa da Sky classica ed edita dalla C Major. Al canto lirico affianca l’interpretazione del repertorio contemporaneo e del grande musical.

Raffaele Prestinenzi

Nome Cognome

Data di nascita

Professione

Cellulare

E-Mail

Sito Web

 

Tenore triestino, laureato col massimo dei voti e lode in Lettere all’Università degli Studi di Trieste, svolge gli studi musicali presso il Conservatorio “G. Tartini” della stessa città. Formatosi musicalmente sotto la guida di insegnanti come William Matteuzzi e Daniela Mazzucato, si perfeziona in masterclass con artisti del calibro di Luciana D’Intino, Ernesto Palacio e Rockwell Blake. Spazia a 360° tra la musica operistica, da camera, sacra e barocca, affiancando l’interesse per l’operetta, il musical e il pop. Grazie a questa sua versatilità, è protagonista in molte produzioni operistiche in numerosi teatri e sale da concerto, in Italia e all’estero collaborando con importanti musicisti e direttori. Partecipa a numerosi concerti di musica da camera in importanti contesti nazionali e internazionali e a concerti di musica sacra, cantando lavori di J. S. Bach, J. Haydn, W. A. Mozart , G.F. Haendel, G. Rossini, A. Ramirez. E’ protagonista di numerose produzioni di operetta e musical tra cui “2MusicalNight”, serata dedicata a West Side Story e Phantom of the Opera, scritto e interpretato con il soprano Anna Viola, in cui portano in scena i brani più celebri dei due capolavori di A.L. Webber e Leonard Bernstein. Recentemente ha collaborato al nuovo progetto web didattico e divulgativo dell’Usci Fvg “Orizzonti Corali”, per cui realizza “Vocalità in pillole”, un breve corso concentrato in dieci puntate per scoprire trucchi e segreti per migliorare la propria impostazione vocale. Dal 2018 è docente di canto classico e moderno presso la scuola di musica della “Civica Orchestra di Fiati “G. Verdi” – Città di Trieste con la cui orchestra si esibisce in numerosi concerti in prestigiosi palcoscenici della sua città.

Raffaele Prestinenzi

Nome Cognome

Data di nascita

Professione

Cellulare

E-Mail

Sito Web

 

Basso goriziano, inizia lo studio del canto insieme al padre Alessandro. Nel luglio 2013 si iscrive al Conservatorio J. Tomadini di Udine dove studia canto con il M° Marcello Lippi ed in seguito con il M° Domenico Balzani. Segue varie masterclass e workshop tenuti da artisti importanti e inizia la carriera di cantante sotto la direzione di vari maestri e registri di fama calcando i più famosi teatri italiani ed esteri in Slovenia, Croazia, Svizzera e Russia. Nel 2011 consegue il diploma di maestro d’arte sez. architettura. Nel 2014 è vincitore del concorso LTL opera studio con “Il Barbiere di Siviglia” di G. Rossini nel ruolo di Fiorello e l’Ufficiale. Nel 2016 vince il concorso “Giovani voci FVG” e nel 2017 il concorso “Primo palcoscenico” a Cesena nel “Don Giovanni” di Mozart e nel 2019 nel “ Rigoletto “ di G.Verdi. Nel novembre 2015 e nell’ottobre 2016 con il progetto “Ragazzi…all’opera!” partecipa ad una grande tournee con l’opera Le Nozze di Figaro di Mozart in diverse città della Russia in collaborazione con l’Ufficio Istruzione del Consolato Generale d’Italia in Mosca. Molto attivo anche nel repertorio sacro, collabora con l’Accademia Lirica Santa Croce di Trieste partecipando ai progetti “Il Belcanto Italiano oltre i confini” e “ Ragazzi… All’Opera!” dove da diversi anni è insegnante e coordinatore per la regione Friuli – Venezia Giulia.

Sponsor

La Memoria
di Medea

07.11.2021
Teatro Hangar
ore 17:00
via Pecenco 10, Trieste

Stabat Mater
di G.B. Pergolesi

26.11.2021
Teatro Cittadino
ore 18:30
Isola d’Istra

Diventa socio anche tu e partecipa alle nostre iniziative. Avrai tanti eventi musicali ad ingresso ridotto o gratuito e aiuterai la crescita dell’Amadeus Adriatic Orchestra. Oltre a questo potrai partecipare alle nostre gite musicali a prezzo di costo e tanto altro ancora.

Associati ->