Manuel Sedmak (Basso-baritono)

Nato nel 1999 a Trieste, studia al Conservatorio “Giuseppe Tartini” di Trieste sotto la guida della prof. Cinzia De Mola.

Negli anni 2010 e 2011 viene scelto per il coro di voci bianche nazionale della Slovenia, dove ha partecipato al progetto “Simfonija tisočev” (Sinfonia dei Mille), con l’ 8. Sinfonia di G. Mahler, eseguita nella piazza del Congresso a Lubiana e all’Arena di Zagabria sotto la direzione del Maestro
Valerij Gergijev.

Nel 2009, con l’Accademia lirica di Santa Croce, sotto la direzione del M° Alessandro Svab, ha debuttato nell’opera Gianni Schicchi di G. Puccini nel ruolo di Gheraldino; inoltre ha cantato nel 2017 nell’opera Don Giovanni (Masetto) e nel 2019 ne L’Italiana in Algeri (Taddeo). Ha preso parte a diversi progetti, come »Il Belcanto oltre i confini« e »Ragazzi…all’opera« nei vari teatri in Friuli Venezia Giulia, Veneto e Lombardia.

Nel novembre 2018 ha partecipato alla XXVII Edizione del Concorso Internazionale per musicisti» Gianluca Campochiaro « a Catania, dove ha vinto il 2° premio (cat. fino ai 24 anni). A marzo del 2019 ha preso parte al 11° Concorso Internazionale di Esecuzione Musicale »Giovani Musicisti« – Città di Treviso, dove si è aggiudicato il 3° premio.

Ha partecipato a diverse masterclass di canto lirico a Trieste, in regione, e a Pola (Croazia); recentemente ha cantato il Requiem ex F con Terza minore di H.I.Biber a Trieste.